© 2018 Thalia Experience

In Voga

Tendenza Foodpairing

- 10 Dicembre 2018

Una delle tendenze più interessanti e innovative degli ultimi tempi è il foodpairing, letteralmente abbinamento gastronomico, ovvero un’associazione di due o più elementi a seconda del loro composto molecolare, in modo da creare un’esplosione di aromi diversi.

Si può produrre un abbinamento per somiglianza o per contrasto, quindi cercare lo stesso aroma o creare un nuovo gusto con conseguenza di nuove emozioni sul palato, un’esperienza sensoriale senza eguali.

La sua origine è da cercare nei paesi anglosassoni, quando lo chef inglese Heston Blumenthal ha scoperto che il caviale e il cioccolato bianco sono una combinazione perfetta, proprio perché hanno in comune i principali componenti aromatici. Quindi cibi diversi, apparentemente in contrasto tra loro, che se condividono gli stessi componenti aromatici stanno bene insieme e creano armonia nel sapore aprendo un nuovo mondo di possibili combinazioni alimentari.

Negli ultimi anni, viene elaborata e sviluppata una nuova forma di food pairing, l’abbinamento food e drink. Non si tratta di un aperitivo, ma di un nuovo modo di concepire il gusto, un abbinamento influenzato dal gusto e dall’aroma. Un’esperienza totalizzante che coinvolge non solo gusto e olfatto, ma anche gli altri sensi.  Un’innovazione interessante che si sta facendo strada anche in Italia e che ha suscitato parecchio il mio interesse. Consiglio di dare un’occhiata su www.foodpairing.com, per scoprire la miriade di combinazioni possibili e trovare la più adatta ai propri gusti. Basta registrarsi al sito e iniziare a “giocare” con gli abbinamenti.

Anche io ho voluto provare ricreando l’atmosfera giusta in un’esplosione di sapore, combinando cibo e cocktail lasciandomi ispirare totalmente dalla mia fantasia. Devo ammettere che ha riscosso gran successo, e questa novità è stata ben accolta dai miei ospiti.

Una buona idea per organizzare una serata diversa, interessante, chic e alla moda, una nuova esperienza che difficilmente lascia insoddisfatti. Una sperimentazione sensoriale che consiglio.

 

#guardaprovaama

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.