Ciò che mi aspetto da ogni viaggio è la vera essenza del luogo che visito. In alcuni luoghi è più semplice trovarla rispetto ad altri e l’Isola di Creta è uno di questi. Non turismo selvaggio, ma luoghi selvaggi  e inesplorati.

Ho soggiornato in un residence nella città più ricca di divertimento, ovvero Limenas Chersonissos. Difatti le mie aspettative non erano delle migliori, ma per fortuna bisogna vivere i posti prima di giudicarli. Un lungomare curato e molto carino, una discoteca frequentata da bella gente in un Hotel di Lusso e il suo centro storico, Old Hersonissos. Proprio qui la sua vera essenza.

Ristoranti presi da assalto da turisti nordici che mangiano pietanze tipiche, bevono raki, lo “spirito di Creta”, e ballano a suon di Sirtaki rompendo piatti e bicchieri, come da tradizione greca.

E all’improvviso ci si ritrova dentro il film “Zorba il Greco”.

Di Creta come non amare le spiagge dorate, poco popolate e come non amare il paradiso terrestre: Chryssi Island. Una piccola isola a sud di Ierapetra raggiungibile solo con escursione, un paradiso appunto fatto di sabbia di conchiglie bianche, cedri e acqua cristallina. Le vere Maldive Europee. Un’altra Chryssi Island è Elafonissi: una riserva naturale dove a tratti è possibile vedere la spiaggia color rosa, grazie a dei residui rocciosi rossi. E Balos Beach, una laguna, la più famosa dell’Isola di Creta raggiungibile a piedi tramite un sentiero, un altro luogo paradisiaco con spiaggia fatta da sabbia finissima bianca.

Un piccolo borgo marinaro che consiglio vivamente di visitare è Sisi, nei pressi di Hersonissos. E’ un vero e proprio presepe sul mare. Tanti gli ottimi ristoranti dove è possibile pranzare o cenare letteralmente sul mare, assaporando del buon pesce fresco accompagnato da buon vino e per digerire un bel bicchierino di raki.

Di Creta ho amato la storia fatta di miti e leggende, le piccole cappelle sparse per il territorio ricoperte da una terra rossa, la creta appunto. Io ho avuto la fortuna di trovarne una aperta e di entrare. Li ho sentito la Grecia che cercavo: una terra piena di tradizioni uniche.

Definisco Creta, un’isola senza tempo. Visitatela. Viaggiate, mangiate e amate ogni nuovo luogo.

  • Guarda: Chania, la “Venezia greca; Balos Beach; Elafonissi Nature Reserve; Chrissy Island; Malìa Beach; Sisi; Old Hersonissos; Limenas Chersonissos.
  • Prova: Akrogiali a Limenas Chersonissos, ottimo pesce sul lungomare; Taverna Harakas a Old Hersonissos, cibi tipici greci quali insalata greca, moussaka e per finire raki.
  • Ama: la cultura greca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.